Il batterista fondatore degli Slipknot Joey Jordison è morto a 46 anni

 Il batterista fondatore degli Slipknot Joey Jordison è morto a 46 anni
Photoshot, Getty Images

Ex Slipknot batterista Joey Jordan è morto. Aveva 46 anni.

'Siamo affranti nel condividere la notizia che Joey Jordison, prolifico batterista, musicista e artista è morto pacificamente nel sonno il 26 luglio 2021. Aveva 46 anni', ha scritto la sua famiglia in una dichiarazione.

'La morte di Joey ci ha lasciato con il cuore vuoto e sentimenti di indescrivibile dolore. Per coloro che conoscevano Joey, hanno capito il suo arguzia, la sua personalità gentile, il cuore gigantesco e il suo amore per tutto ciò che riguarda la famiglia e la musica. La famiglia di Joey ha chiesto che gli amici , i fan e i media rispettano comprensibilmente il nostro bisogno di privacy e pace in questo momento incredibilmente difficile. La famiglia terrà un servizio funebre privato e chiederà ai media e al pubblico di rispettare i loro desideri'.



AGGIORNAMENTO: Una chiamata ai servizi di emergenza effettuata dall'ex fidanzata di Jordison, Amanda, è emersa nei giorni successivi alla notizia della morte del batterista. Ha riferito che la sua famiglia era a Charlotte, Carolina del Nord in vacanza ed è venuta a casa per controllare il batterista perché la famiglia non era in grado di mettersi in contatto con lui. Ha anche detto che non vedeva il movimento da 'giorni' sulle telecamere di censura del movimento. Amanda stava chiamando per richiedere la presenza della polizia per indagare sulla scena.

Jordison è stato membro degli Slipknot dal suo inizio nel 1995 fino al 2013. Dei nove membri, era considerato il 'Numero 1'.

'Abbiamo ottenuto molto nella vita', ha detto Jordison dei suoi ex compagni di band degli Slipknot al 2016 Metal Hammer Golden Gods Awards . 'Ognuno di loro, e non auguro loro altro che fortuna e le migliori lodi. Quello che abbiamo creato, nei seminterrati di Des Moines, Iowa, non sarà mai eguagliato. È una cosa che è fottutamente assolutamente imbattibile. Adoro quei ragazzi molto.'

Verso la fine del suo periodo a Slipknot, a Jordison è stata diagnosticata una condizione neurologica chiamata mielite trasversa che inibiva la sua capacità di camminare, per non parlare di suonare la batteria. Tuttavia, nel 2018, lui ha annunciato il suo ritorno durante un colloquio con Wani di metallo .

A parte il suo incarico in Slipknot, Jordison ha fondato Sfregia il martire , che ha pubblicato un album omonimo nel 2013 attraverso la Roadrunner Records. Ha anche formato un gruppo chiamato Vimico , giocato con Bambole assassine , Rob Zombie e temporaneamente unito ministero nel 2018 e, più recentemente, ha pubblicato due album con il gruppo death metal Sinseno .

Riposa in pace. Le nostre condoglianze alla famiglia di Jordison e ai suoi cari.

10 volte Joey Jordison è stato il miglior batterista sulla terra

aciddad.com